Italiano english

Consiglio direttivo associazione ITWIIN

Il Consiglio Direttivo dell’associazione ITWIIN è composto dalle seguenti persone:

Presidente: Giovanna Avellis
Presidente: Giovanna Avellis
Laureata in Informatica a Bari, è Ricercatrice senior in ICT (Information and Communication Technologies) presso innova Puglia, società in house della Regione Puglia. Ha lavorato come valutatore esperto indipendente per la Commissione Europea e figura nelle liste di valutatori di agenzie regionali d’innovazione. È membro del CdA della MCFA (Marie Curie Fellows Association, in cui ha fondato il gruppo di lavoro "mobile Women in Science Engineering and Technology", m-WiSET).
Presidente Onorario: Rita Assogna
Presidente Onorario: Rita Assogna
Laureata in Chimica all’Università La Sapienza di Roma, lavora a Monaco di Baviera all’Ufficio Europeo dei Brevetti (EPO).
Vice-Presidente: Alessandra Fierabracci
Vice-Presidente: Alessandra Fierabracci
Alessandra Fierabracci lavora come Senior Scientist presso l’Ospedale Bambino Gesù di Roma sin dal 2001. Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia a Pisa e il PhD in Immunologia a Londra. Ha lavorato a lungo alla London University come Lettore e all’Università di Pittsburgh (USA) come Visiting Research Assistant Professor. Ha conseguito a Reykjavik nel settembre u.s. il titolo di Miglior Inventrice Europea (sezione "Formazione") per i suoi studi sulla patogenesi del diabete di Tipo 1.
Segretaria: Angela Bellia
Segretaria: Angela Bellia
Ricercatrice nel settore delle ‘Social Science and Humanities’ all’incrocio tra archeomusicologia e digital heritage. La natura interdisciplinare e intersettoriale del suo lavoro le ha consentito di ottenere la prestigiosa Marie Curie International Outgoing Fellowship finanziata dalle Marie Skłodowska-Curie Actions. Affianca all’attività scientifica in Italia e negli Stati Uniti quella dell’impegno nella Marie Curie Alumni Association. Come Chair dell’Italy Chapter ha svolto iniziative tese ad agevolare la formazione di una nuova generazione di ricercatori creativi, innovativi e dotati di spirito imprenditoriale. Nel 2016 le è stato assegnato il premio ITWIIN 2016 per la sezione "Donna Eccezionalmente Creativa".
Tesoriera: Carla Laura Petruzzelli
Tesoriera: Carla Laura Petruzzelli
Laureata in Scienze Aziendali e in Economia e Management e specializzata in Project Management, Management della Moda e Business Administration in Italia, Francia, Inghilterra e Principato di Monaco. È titolare di uno Studio Professionale di consulenza aziendale, fiscale e tributaria, e si occupa di project management per lo sviluppo aziendale. È Chief Investment Officer di Regenia Group.
Consigliera: Francesca Romana Grippaudo
Consigliera: Francesca Romana Grippaudo
Ricercatore in chirurgia plastica della “Sapienza” di Roma, si è formata nella professione medica attraverso molteplici esperienze di studio, ricerca e lavoro in reparti chirurgici europei, statunitensi, australiani, asiatici. L’idea del reggiseno MAGIC (MAmmary Garnment Ideal for Camouflage) è nata dall’osservazione dei mortificanti artifizi usati per camuffare la mutilazione mammaria delle donne affette da neoplasia e sottoposte a ricostruzione, al fine di migliorare la qualità di vita e il benessere psicofisico, consentendo un abbigliamento normale e una postura corretta, senza interferire con la ricostruzione stessa. È costituito da coppe preformate, con una tasca interna aderente, nella quale inserire il kit di pad che sono quindi personalizzabili su deficit tissutali continuamente variabili per la creazione della neomammella.
Consigliera: Adriana Albini
Consigliera: Adriana Albini
Direttore del Dipartimento Infrastruttura Ricerca e Statistica e Direttore Struttura complessa di Ricerca Traslazionale dell’Istituto IRCCS - Istituto in Tecnologie Avanzate e Modelli Assistenziali in Oncologia di Reggio Emilia, Adriana Albini è ricercatrice oncologa, esperta di angiogenesi, microambiente e chemioprevenzione. Ha inventato il test di “metastasi in provetta” più usato nel mondo. Autrice di 300 pubblicazioni, con H Index 70 è fra le prime 3 Ricercatrici italiane più citate nel mondo in oncologia. È inventrice di oltre dieci brevetti. Recentemente ha depositato domanda brevettuale che propone derivati sintetici del flavonoide del luppolo della birra xantoumolo come nuovi farmaci antiangiogenici.